martedì 23 ottobre 2012

La guerra della carta igienica


Fonte: Toilet Paper Meme su deviantART
Per farvi un'idea di come sia messo male lo Stimmung, l'atmosfera generale del mio WG, non c'è metafora migliore della carta igienica.

Siamo diventati uno Zweck-WG anche sul lato pulizia e beni comuni. C'è chi viene da me e si lamenta perchè è tutto sporco, quando l'unica cosa sporca è la sua coscienza perchè lei/lui non ha pulito quando era il suo turno la settimana prima. C'è chi da ben due mesi non tocca una spugna con la scusa che si è fatto male alla mano (manco dovesse maneggiare un martello pneumatico...) e si giustifica con un "Es ist mir egal", cioè "non me ne può fregar di meno", però la crocetta sulla tabella per dire che il suo dovere l'ha fatto la mette lo stesso, per sport. E allora va a finire che spesso e malvolentieri io abbia fatto anche il lavoro degli altri e abbia ripulito tutto da cima a fondo, senza neppure un "grazie che ti sei fatto il mazzo per noi".

La mia coinquilina, la perfida Julia, mi ha degnato inaspettatamente della sua attenzione scrivendomi un sms  in cui mi chiedeva in tono perentorio spiegazioni sulla mancata presenza della carta igienica in bagno (??!!).


Ma procediamo per tappe, e partiamo dal giorno in cui io, l'unica persona di buon senso nell'appartamento, decido di prendere l'iniziativa e fare una lista delle cose da comprare da Santissimo dm per risollevare l'indice di igienicità degli ambienti comuni, soprattutto del bagno che sembra sempre di più quello della pubblicità del Viakal, quella che ogni volta che mia mamma la guarda dice con una faccia schifata "ma dai, chi diavolo lascia il bagno così sporco???". Epic fail.

Dato che l'ultima volta solo Mr-so-tutto-io si è degnato di darmi i soldi per la spesa e gli altri due fresconi se ne sono altamente fregati, stavolta ho scritto un bel bigliettino in cui chiedevo gentilmente di raccogliere 2 eurini a testa per comprare carta igienica e compagnia bella. Bigliettino che è stato naturalmente ignorato per una settimana.

E fu così che la carta igienica finì.

Invece di andare in giro a elemosinare l'obolo per la spesa comune mi sono tranquillamente fatta gli affaracci miei, potendo contare sulla mia  personale scorta di generi di prima necessità.

Una settimana senza carta igienica.

Poi il fatidico sms: "Hey, non volevi comprare la carta igienica??? È una settimana che manca!".

Una sbarbatella che mi dà ordini. Eh no, non ci siamo proprio: 1) non ti rivolgi a me in quel tono; 2) dovresti solo ringraziarmi che mi sono presa la briga di andare a fare la spesa per tutti; 3) dovresti solo ringraziarmi che pulisco anche per te tutte le settimane.

Io trovo la superficialità della cara Julia semplicemente disarmante: lei che lancia accuse ma è la prima a non pulire ("perchè io la cucina non la uso e quindi non la pulisco"), lei che pensa di essere sua maestà imperiale e che tutto le sia dovuto, lei che pensa di poter far fare agli altri tutto quello che vuole con un paio delle sue mosse da gattamorta. Eh no bella mia, non m'incanti più, io non sono né la tua mamma-surrogato né tantomeno una donna delle pulizie. Nessuno mi ordina di andare a comprare la carta igienica.

"Si, ho detto di voler andare a comprare la carta igienica. Prima raccogliamo i soldi, poi vado. E ci vado quando ho tempo".

Dovrò sopportare l'arroganza di Julia, il menefreghismo di Egbert e la saccenza di Mr-so-tutto-io ancora per un mese e mezzo. Ieri sera infatti, alle 23:30, ho ricevuto la comunicazione ufficiale di sfratto. Mr-so-tutto-io si libera di noi subaffittuari.

La guerra della carta igienica si è concluderà con una ritirata dal campo di battaglia... la ricerca di una stanza ha ufficialmente inizio. Auguratemi buona fortuna!


5 commenti:

  1. Se non ci fosse il santissimo dm.. in bocca al lupo per l'alloggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dm è una manna dal cielo... ogni volta che ci entro finisco per comprare qualcosa!!! Balea forever!!! :-D
      Crepi il lupo! Dopo questo WG non credo che potrò trovare di peggio... sperando di trovare qualcosa ovviamente! Mi auto-schiaccio i pollici!

      Elimina
  2. Buona fortuna per la ricerca! Fra 6 ore circa partirò con la mia macchina per quella tanto desidera Monaco.. e la guerra lampo della durata di soli 4 giorni della ricerca di un tetto può avere inizio. Parto già con riserva, in ogni caso ti capisco molto!! :)

    RispondiElimina
  3. Non avrei mai pensato che Julia potesse diventare così famosa! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo di Julia ce ne sono tante in giro... io ho avuto la sfiga di incontrarne una!

      Elimina

Caro viaggiatore, fermati e lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...